Ad-Sense Sopra ai Post

Conigli: l'Angora Nano

Angora Nano Fulvo
I conigli Angora hanno la peculiarità di possedere una pelliccia dal pelo lungo e di aspetto lanoso. Originariamente queste razze venivano selezionate per ottenere la famosa lana d'Angora. Nel mondo cunicolo esistono varie razze Angora, ma in questo articolo ci occuperemo dell'Angora Nano, coniglio dalle dimensioni ridotte che viene allevato nelle nostre case come coniglio d'affezione.

Morfologia e Dimensioni
L'Angora Nano è caratterizzato da un mantello lungo e folto, che può raggiungere una lunghezza notevole. La lanugine che costituisce la pelliccia è abbondante e morbida, da cui emergono i peli veri e propri. Ciuffi di pelo caratteristici sono presenti sulla fronte, sulla punta delle orecchie e sulle guance e sulle zampe. Avendo il pelo molto lungo, questi conigli richiedono più impegno rispetto alle altre razze nane. È bene spazzolarli tutti i giorni, altrimenti i peli rischiano di annodarsi in modo indistricabile. 
L'Angora Nano adulto pesa dai 1,2 kg ai 1,5 kg.

Angora Nano Bianco Occhi Azzurri
Vita Media
L'angora nano ha una vita media tra 5-6 anni. Grazie però al miglioramento delle conoscenze scientifiche che hanno permesso di eseguie vaccini e hanno portato al miglioramento dell'alimentazione, posso arrivare anche fino ai 8-10 anni.

Carattere
L'Angora presenta un carattere docile e affettuoso, in grado di stabilire forti legami affettivi.

Colorazione
La colorazione più diffusa del coniglio Angora è il bianco, che è anche la colorazione più apprezzata. L'Angora Nano è allevato in una grande quantità di colori e sfumature.



FONTI:
Gismondi E. [1993], Il coniglio nano, De Vecchi Editore, Milano.
http://www.agraria.org/

IMMAGINI:
Grazie ad allevamentoconiglinani.com

Articolo a cura di Giuly.93

Facebook

Ad-Sense Sotto ai Post

Ad-Sense Articoli Consigliati