• Image 01
  • Image 02
  • Image 03
  • Image 04
  • Image 05
  • Image 06

Seguici

Menu orizzontale

17 luglio 2012

Cani: le razze e i gruppi FCI

Prima di scegliere una razza di cane e precipitarsi a prenderne un cucciolo, dobbiamo analizzare molto bene il nostro stile di vita, il nostro carattere, le nostre abitudini, la quantità di tempo libero che abbiamo da mettere a disposizione. Sarà utile scegliere la razza non solo in base alle caratteristiche fisiche, morfologiche ed estetiche che maggiormente apprezziamo, ma sarebbe molto utile soffermarsi a riflettere sul carattere, le esigenze e il temperamento della razza da scegliere. Le razze canine sono moltissime e si dividono in dieci gruppi riconosciuti dalla F.C.I. (Fédération Cynologique Internationale), ognuno con specifiche attitudini: vediamoli.

I. Cani da pastore e Bovari

Le razze da pastore sono state originariamente selezionate per il lavoro con le greggi o, nel caso dei Bovari, per la guardia al bestiame. In questo gruppo sono esclusi i Bovari Svizzeri, che al contrario rientrano nel secondo gruppo, insieme ai cani da guardia e difesa.  Sono cani molto attivi, che hanno bisogno di molto movimento fisico, ma anche di numerosi stimoli mentali. Sono cani dall'apprendimento facile e per questo alcune razze sono particolarmente adatte a persone alla loro prima esperienza, come il Border Collie o l'Australian Shepherd. Necessitano invece di una mano molto più esperta il Cane Lupo Cecoslovacco e il Cane Lupo di Saarloos che sono molto più indipendenti rispetto ai loro compagni di gruppo. È doveroso citare anche il Pastore tedesco, probabilmente la razza più nota che appartiene al gruppo, un cane affidabile con una straordinaria attitudine al lavoro.
Queste razze sono quindi adatte a persone molto attive, che amano uscire, muoversi, fare lunghe passeggiate e che amano lavorare con il proprio cane.

Nell'ordine, un Pastore tedesco, un Border Collie e un Pastore maremmano-abruzzese

II. Cani di tipo Pinscher, Schnauzer, Molossoidi e Bovari Svizzeri

Questo gruppo comprende diversi tipi di cani, per lo più con attitudine alla guardia e alla difesa.  I cani di tipo Pinscher sono cani di piccola taglia e adatti all a guardia, ma anche  alla compagnia. Fa eccezione il   Dobermann che è di taglia medio-grande e può essere utilizzato come cane da guardia e difesa.  I cani di tipo Schnauzer sono cani di taglia da media a grande molto giocherelloni, impiegati anche come cani da compagnia.  I Molossoidi sono una famiglia molto numerosa all'interno di questo gruppo. Si tratta di cani forti, resistenti e robusti, di taglia grande.  Alcune razze sono poco attive, come l'Alano e il  Mastino Napoletano, altre invece esigono molta attività fisica, come il  Boxer, adatto anche alla vita con i bambini. Tra i Molossoidi rientrano anche i cani da montagna come il Terranova e il San Bernardo, entrambi eccellenti cani da lavoro, ma anche da compagnia per il loro temperamento mite.
Questo gruppo di cani è adatto a persone che vorrebbero un cane che sia un ottimo difensore e/o guardiano della proprietà. Sono cani che richiedono una certa esperienza del padrone, poiché non sempre sono facilmente gestibili da chiunque. Tuttavia questo gruppo comprende molte tipologie di cani e notevoli variazioni nel carattere e per questo motivo ogni razza va analizzata con molta attenzione. 

Nell'ordine, un Dobermann, uno Schnauzer nano e un Boxer

III. Terrier

Questi cani sono stati selezionati per la caccia agli animali nelle tane sotto terra, in particolare hanno una spiccata attitudine alla caccia di topi e ratti, ma anche di volpi e tassi. Alcuni famosi esponenti di questo gruppo sono  il Fox Terrier, il Jack Russel Terrier e lo Yorkshire Terrier. Di Terrier ne esistono in taglia grande, media o piccola.
Oggi questi cani vengono tenuti perlopiù da compagnia, specialmente le razze di taglia media e piccola. Tuttavia non si tratta di cagnolini tranquilli adatti a restare in casa tutto il giorno, tutt'altro.  Si tratta di cani molto allegri, attivi e cocciuti, adatti a persone dinamiche che hanno pazienza e polso.

Nell'ordine, un Fox Terrier a pelo ruvido, un Jack Russel Terrier e uno Yorkshire Terrier

IV. Bassotti

Questo gruppo comprende una sola razza di cane caratterizzata dalle zampe corte e il corpo allungato. Ci sono però nove varietà di Bassotto, che si distinguono per taglia (kaninchen, nano e standard), tipo di pelo (corto, lungo e ruvido) e colore. Si tratta di un cane da caccia, adatto a inseguire gli animali selvatici nel sottobosco, specialmente quando questo è molto intricato, fin nella tana.
Sono cani molto attivi, energici e spesso attaccabrighe, persino con cani di taglia più grande della loro. Si legano molto al padrone e restano piuttosto guardinghi con gli estranei. Hanno un carattere forte e per questo necessitano di una persona che  abbia polso, pazienza e tanta voglia di giocare.

Bassotti. Nell'ordine, a pelo raso, a pelo ruvido e a pelo lungo

V. Cani di tipo Spitz e primitivo

Questo gruppo è molto eterogeneo e comprende: cani nordici, come il Siberian Husky e l'Alaskan Malamute, caratterizzati da un folto pelo, da un carattere molto indipendente e non particolarmente socievole; Spitz europei, come lo Spitz tedesco nelle sue varie taglie e il Volpino italiano, dal pelo folto e abbondante, con un carattere allegro con la famiglia e riservato con gli estranei; cani asiatici, come l'Akita Inu, lo Shiba Inu e il Chow Chow, caratterizzati da un carattere indipendente, ma leale e silenzioso; cani tipo primitivo, come il Basenji, la cui peculiarità è quella di non abbaiare, ma di limitare il suo repertorio vocale a guaiti e ululati.
Questo vario gruppo ha in comune il carattere piuttosto indipendente (ad eccezione forse degli spitz europei) e la scarsa attitudine ad obbedire ai comandi del padrone. Al contrario, sono cani che amano fare di testa loro.  Sono quindi adatti a persone esperte e capaci di far capire la propria autorità al cane.

Nell'ordine, un Alaskan Malamute, un Volpino italiano e un Akita Inu

VI. Segugi

I Segugi sono i cani da caccia selezionati e utilizzati per individuare e inseguire le prede: hanno un fiuto eccezionale, capacità che spicca in particolare nel Bloodhound.  Sono cani molto cocciuti, pieni di energia, ma molto affettuosi. Oggi alcune razze come il Beagle o il Basset Hound sono impiegate da compagnia, grazie alla loro taglia medio-piccola. Tuttavia  richiedono parecchia pazienza nell'educazione. Sono cani molto socievoli e docili anche con i bambini, ma odiano la solitudine. Sono adatti a persone che amano fare lunghe camminate, che hanno autorità, pazienza e voglia di giocare.

Nell'ordine, un Bloodhound, un Basset Hound e un Beagle

VII. Cani da ferma

I cani da ferma vengono anch'essi impiegati nella caccia, specialmente ai volatili. La loro particolarità risiede nel fatto che quando individuano la preda si immobilizzano e si mettono in una posizione che varia da razza a razza, volta ad indicare al cacciatore la direzione della preda. I cani da ferma sono meno diffusi dei segugi come razze da compagnia: le più diffuse nelle case sono il Pointer inglese e il Setter inglese.
Anche loro come i segugi sono cani molto attivi, che amano fare lunghe camminate e che hanno bisogno di un padrone che abbia polso e pazienza.

Nell'ordine, un Bracco italiano, un Pointer inglese e un Setter inglese

VIII. Cani da riporto, da acqua, da cerca

Le razze che fanno parte di questo gruppo possiedono l'attitudine naturale al riporto, specialmente in acqua. Di questo gruppo fanno parte anche i cani da cerca, tra cui figura il Cocker Spaniel inglese. Ma indubbiamente i più diffusi sono il Labrador Retriever e il Golden Retriever, conosciuti per la loro docilità e facilità di educazione, utilizzati anche nella Pet Therapy e come cani guida per i ciechi.
Sono cani adatti anche a chi si trova alla prima esperienza perché molto socievoli e di facile educazione, ma non bisogna trascurare il fatto che necessitano di tanta attività fisica.

Nell'ordine, un Labrador Retriever, un Golden Retriever e un Cocker Spaniel inglese

IX. Cani da compagnia

Rientrano in questo gruppo principalmente cani di piccola taglia, che ben si adattano a farci compagnia in appartamento.  Sono cagnolini socievoli e affettuosi (ad eccezione forse del Pechinese, che è invece più distaccato) e non necessitano di grande attività fisica. Va però ricordato che, nonostante siano di piccola taglia e adatti a vivere in appartamento, rimangono pur sempre cani con le specifiche esigenze della specie. Sarà quindi necessario per il loro benessere (e il vostro) portarli a passeggiare quotidianamente, farli socializzare fin da cuccioli con gli altri cani, con le persone e con i bambini. Non trattarli quindi da soprammobili o da peluche, ma come cani a tutti gli effetti, impostando fin da subito l'educazione che si desidera dare al cane.
Questi cani non hanno quindi attitudini particolari al lavoro, ma sono adatti a chiunque cerchi un cagnolino di taglia contenuta a cui non si richieda altro che affetto.
Poiché questo gruppo ultimamente ha riscosso un buon successo, riportiamo alcune delle principali razze allevate per la compagnia. In questo gruppo abbiamo il Maltese, il Barbone (in tutte le taglie, da quella grande a quella nana, il cosiddetto Barboncino), il Lhasa Apso, lo Shih-Tzu, il Cavalier King Charles Spaniel (un piccolo Spaniel da compagnia), il Chihuahua (esistente sia a pelo corto che a pelo lungo), il già citato Pechinese, e infine i Molossoidi di piccola taglia che rientrano nei cani da compagnia, come il Boston Terrier, il Bouledogue Francese e il Carlino.

Nell'ordine, un Maltese, un Chihuahua a pelo corto e un Boston Terrier

X. Levrieri

I levrieri sono un gruppo di cani selezionati anch'essi per la caccia, anche se vengono spesso associati alle corse di cani. A differenza dei segugi, che seguono le piste usando l'olfatto, e dei cani da ferma, che individuano e puntano la preda, i levrieri cercano a vista l'obiettivo e una volta individuato si lanciano all'inseguimento, con le loro movenze eleganti e velocissime. I loro obiettivi di caccia vanno da piccole prede fino ad arrivare ai lupi, specialità del Levriero irlandese, la razza di cane più alta esistente.  In tempi successivi il levriero è stato impiegato nei cinodromi nelle gare di corsa, trovando nel Whippet la massima espressione della velocità nei cani, con la sua capacità di raggiungere i 75 km/h. Come cani da compagnia non sono molto comuni. I più diffusi sono probabilmente il Levriero afgano (Tazi), il Levriero persiano (Saluki) e, nella taglia piccola, il Piccolo Levriero italiano.
Questi cani sono molto dolci, facili da educare e adatti a persone che amano fare lunghe camminate.

Nell'ordine, un Levriero afgano, un Saluki e un Piccolo Levriero italiano


Articolo a cura di Emme; e =Kiara=

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti ai feed di Pets Life per restare sempre aggiornato!
Oppure inserisci il tuo indirizzo email e riceverai gli aggiornamenti per posta:

Cosa sono i feed?

Nessun commento :

Posta un commento

È possibile commentare liberamente l'articolo.
Se avete richieste personali, vi invitiamo a scrivere nel Forum.
Qui non riceverete risposta a domande personali.

(Loading...)