• Image 01
  • Image 02
  • Image 03
  • Image 04
  • Image 05
  • Image 06

Seguici

Menu orizzontale

29 luglio 2011

Tamia e chipmunk: quale è la differenza?

Una domanda che spesso si pone chi si appresta a conoscere il mondo del tamia è quale sia esattamente la specie dell'animale che ha in casa e quali siano le caratteristiche che differenziano il tamia giapponese dal chipmunk americano. Le differenze non sono vistose, ma esistono. Tutto sta nel saper osservare con più attenzioni questi simpatici animali.

Tamias sibiricus
Noto anche come tamia, scoiattolo giapponese, tamia siberiano, tamia giapponese o boronduk, viene chiamato in inglese siberian chipmunk. La moltitudine di nomi con cui viene indicato e la somiglianza di essi con l'altra specie affine è fonte di molta comprensibile confusione. L'unico modo per riferirsi correttamente a queste specie senza ambiguità è quella di utilizzare i nomi scientifici. Il protagonista di questo paragrafo è il Tamias sibiricus, specie proveniente da una zona che si estende dalla Finlandia alla Cina, occupando anche il nord del Giappone. Si tratta della specie che maggiormente si trova nei negozi di animali e che più frequentemente abita le nostre case.


Il dorso del Tamias sibiricus è dotato di cinque strisce nere che vanno dalla nuca alla base della coda. Negli spazi tra di esse è possibile osservare delle zone in cui la pelliccia è più chiara, specialmente in corrispondenza dei fianchi. Strisce similari sono presenti anche vicino agli occhi, alternate da zone in cui il pelo è più chiaro.

Tamias striatus
Il Tamias striatus è conosciuto come tamia striato, tamia orientale, scoiattolo striato, chipmunk americano o semplicemente chipmunk. In inglese viene anche chiamato eastern chipmunk. Anche per questa specie l'identificazione con un nome volgare crea notevole confusione dal momento che esistono molte varianti, per di più simili a quelle del Tamias sibiricus. Il Tamias striatus proviene da una regione geografica differente rispetto al suo cucino asiatico: abita infatti la zona orientale del Nord America.
Morfologicamente presenta cinque strisce nere che vanno dalle spalle alla parte bassa della schiena, quindi più corte rispetto a quelle del Tamias sibiricus. Queste, pur essendo in ugual numero, non sono del tutto identiche: sono infatti più corte e sottili. Inoltre questa specie presenta una striscia bianca su ciascun fianco, compresa all'interno di due strisce nere. Anche il Tamias sibiricus presenta una zona più chiara sul fianco, ma nel Tamias striatus questa è decisamente più marcata ed evidente. Il disegno intorno agli occhi è anch'esso meno evidenziato rispetto al cugino.

Ricapitolando...


Tamias sibiricus Tamias striatus
Nome ingleseSiberian chipmunkEastern chipmunk
Altri nomiTamia, tamia siberiano, tamia giapponese, scoiattolo giapponese, boronduck.Tamia striato, tamia orientale, tamia striato, scoiattolo striato, chipmunk americano, chipmunk.
ProvenienzaDalla Finlandia al GiapponeAmerica del Nord orientale
Differenze
- Strisce nere dalla nuca alla coda
- Strisce bianche poco marcate
- Disegno intorno agli occhi evidente
- Strisce nere dalle spalle alla bassa schiena
- Strisce bianche marcate
- Disegno intorno agli occhi poco evidente


FONTE: Gismondi E. (1990), Tutto sullo scoiattolo, De Vecchi Editore, Milano.

Articolo a cura di =Kiara=

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti ai feed di Pets Life per restare sempre aggiornato!
Oppure inserisci il tuo indirizzo email e riceverai gli aggiornamenti per posta:

Cosa sono i feed?

Nessun commento :

Posta un commento

È possibile commentare liberamente l'articolo.
Se avete richieste personali, vi invitiamo a scrivere nel Forum.
Qui non riceverete risposta a domande personali.

(Loading...)