• Image 01
  • Image 02
  • Image 03
  • Image 04
  • Image 05
  • Image 06

Seguici

Menu orizzontale

15 aprile 2011

Canarini, la sostituzione delle uova

La pratica della sostituzione delle uova è fondamentale per dare la possibilità a tutti i nidiacei di sopravvivere. Senza questa operazione è infatti probabile che, su 6 nati, 2 o 3 muoiano. Vediamo come procedere.

Perché sostituire le uova?
La canarina depone un uovo al giorno: ciò significa che le prime uova che vengono deposte, iniziano ad essere scaldate prima e si schiuderanno prima delle ultime uova deposte. Di conseguenza i pullus nati prima saranno più grandi di quelli nati nei giorni successivi. Questo può indurre i nidiacei più piccoli e deboli ad essere alimentati di meno dai genitori, che risponderanno maggiormente alle richieste di cibo più insistenti da parte dei nidiacei più grandi. Se non si fa esperienza di questo, potrà risultare strano che dal primo nato all'ultimo ci sia così tanta differenza di dimensione, eppure a quell'età i pullus crescono molto velocemente e due giorni di vita in più o in meno possono fare la differenza tra la vita e la morte.

Come procedere?
Per ovviare a questo problema e per fare in modo che tutte le uova si schiudano insieme e che quindi tutti i piccoli crescano di dimensione allo stesso modo, si devono sostituire le uova: ogni uovo deposto di giorno in giorno va tolto dal nido e conservato. L'uovo tolto da nido va sostituito con un un uovo finto: la sostituzione è necessaria, altrimenti se il nido rimane vuoto, la canarina potrebbe abbandonarlo. Le uova finte possono essere acquistate nei negozi di animali specializzati.

Dove mettere le uova vere?
Le uova vere vanno maneggiate con estrema cura e conservate in una scatolina, opportunamente imbottita con del materiale morbido: la stessa juta che si usa per il nido può andare bene. Non devono stare al caldo, ma nemmeno al freddo: la temperatura ambientale domestica intorno ai 20°C va bene.

Quando rimettere le uova nel nido?
Non appena la deposizione sarà terminata, le uova vere potranno essere inserite di nuovo nel nido e covate dalla femmina. In questo modo tutte le uova verranno scaldate dalla femmina a partire dallo stesso momento e questo determinerà la nascita di tutti i nidiacei nello stesso giorno, o al massimo in due giorni consecutivi. Questo darà a tutti i nidiacei maggiore possibilità di sopravvivere.


Articolo a cura di =Kiara=

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti ai feed di Pets Life per restare sempre aggiornato!
Oppure inserisci il tuo indirizzo email e riceverai gli aggiornamenti per posta:

Cosa sono i feed?

Nessun commento :

Posta un commento

È possibile commentare liberamente l'articolo.
Se avete richieste personali, vi invitiamo a scrivere nel Forum.
Qui non riceverete risposta a domande personali.

(Loading...)