• Image 01
  • Image 02
  • Image 03
  • Image 04
  • Image 05
  • Image 06

Seguici

Menu orizzontale

4 dicembre 2013

Cani e gatti: medagliette identificative con QR Code

QR Code o codici QR: sicuramente li avrete visti ancora in giro. Si tratta di quei codici a barre di forma quadrata che possono essere letti da qualsiasi smartphone mediante delle apposite applicazioni. Ultimamente si vedono QR Code ovunque: sui siti, sui giornali, sugli annunci pubblicitari e persino sulle tovagliette di carta del ristorante Ikea! C'è quasi un abuso di QR Code e molte volte la lettura del codice restituisce informazioni pressoché inutili. Ma un uso che può rivelarsi davvero interessante è quello di apporre il codice sulla medaglietta identificativa di Fido e Micio. In questo modo, se il nostro animale dovesse smarrirsi, potrebbe essere identificato da chiunque sia dotato di uno smartphone e di una connessione internet. Ma vediamo un po' meglio come funziona.

Quali informazioni contiene il QR Code?

I QR Code che vengono applicati alle medagliette contengono solitamente un link ad una pagina web personale e personalizzabile, che la casa produttrice della medaglietta vi riserverà nel momento in cui ne acquistate una. All'interno della pagina web sarà possibile completare il profilo dell'animale con le informazioni che ritenete importanti. Sarà quindi possibile inserire il nome dell'animale, una foto, il nome del proprietario e il suo numero di telefono, ma anche i recapiti del veterinario. È inoltre possibile specificare eventuali informazioni di carattere medico: ad esempio potrebbe essere utile segnalare se il cane o il gatto soffre di diabete o se ha una qualche allergia o intolleranza alimentare. Insomma, le informazioni che possono essere inserite sono davvero molte! Infine, la pagina web che contiene tutte queste informazioni può facilmente essere aggiornata in ogni momento: ad esempio sarà sempre possibile modificare i numeri di telefono.
Alcune aziende offrono anche la geolocalizzazione dell'animale: ogni qual volta venga fatta una scansione del QR Code, la pagina web chiederà il consenso a chi legge il codice (che quindi si trova con l'animale smarrito) di inviare un'email al proprietario con i dati relativi alla propria posizione geografica. Le informazioni sulla posizione non vengono aggiornate costantemente, poiché il cane o il gatto non è provvisto di un GPS; tuttavia in questo modo è possibile sapere dove l'animale si trovava nel momento esatto in cui è stata fatta la scansione. Naturalmente, per ovvie ragioni di privacy, la persona che esegue la scansione può scegliere se acconsentire o meno all'invio dei dati sulla propria posizione.

Come leggere il QR Code?

Con uno smartphone e una delle tante applicazioni gratuite che permettano la lettura dei codici a barre e QR. Ad esempio per i dispositivi Android possiamo citare Barcode Scanner e QR Barcode Scanner, per iPhone c'è QR Code For iPhone, per Windows Phone QR Code Reader. Tutte le applicazioni citate sono gratuite, ma sono solo alcune delle molte presenti nello Store riservato al vostro dispositivo. Non vi resta che installare l'app che vi piace di più!

E chi non ha uno smartphone?

Molte delle medagliette che si trovano in commercio, oltre ad avere un QR Code, sono provviste anche di un codice alfanumerico. Con questo, tramite un PC o un qualsiasi dispositivo che permetta la navigazione internet, è possibile andare sul sito della casa produttrice che rilascia la medaglietta e, in una pagina apposita, effettuare una ricerca manuale. Ad esempio, se la medaglietta è rilasciata dall'azienda FurCode, potrete accedere a questa pagina e digitare il codice alfanumerico che compare sulla medaglietta (per esempio, "a1223").

I vantaggi delle medagliette con QR code

Il vantaggio principale è sicuramente la facilità con cui è possibile identificare un animale, ma anche l'abbondanza di informazioni che si possono fornire. Rispetto ad una normale medaglietta con il numero di telefono inciso, la medaglietta con il QR Code restituisce molte più informazioni sull'animale, che vanno da diversi recapiti telefonici e vari metodi per contattare il padrone, ad informazioni che possono essere critiche per la salute dell'animale, ad esempio l'avviso di allergie alimentari o di patologie specifiche.
Inoltre vi è il vantaggio che le informazioni restituite attraverso la lettura del QR Code sono aggiornabili in ogni momento da casa.
A differenza del microchip, il QR Code può essere letto da chiunque possieda uno smartphone, cioè ormai dalla maggior parte delle persone. Per la lettura del microchip è invece necessario rivolgersi alla Polizia Locale o ad un veterinario (della ASL o privato), poiché solo queste figure sono generalmente provviste dell'apposito lettore RFID. Con il QR Code l'identificazione dell'animale diventa accessibile a tutti e ciò aumenta sicuramente le chance di ritrovare un animale smarrito.
Ricordiamo tuttavia che la medaglietta con il QR Code non può sostituire il microchip, che per i cani risulta obbligatorio secondo la G.U. n. 194 del 20/08/2008. Per ulteriore sicurezza consigliamo infine di utilizzare, insieme al QR Code, anche una normale medaglietta con il numero di telefono.

Dove si acquistano e quanto costano?

Attualmente ci sono diverse aziende che producono queste medagliette, sia in Italia sia all'estero. Esistono degli shop online che effettuano spedizioni, anche gratuite, in tutto il mondo. Vi basterà effettuare una ricerca su internet per trovare diverse aziende in questo settore. Tuttavia, per semplificarvi la ricerca, abbiamo pubblicato una lista di e-shop, specificando per ciascuno il prezzo e i servizi offerti. Se siete interessati all'acquisto, per i dettagli vi invitiamo a leggere l'articolo. Per ora basti sapere che una medaglietta con il QR Code e la pagina web riservata al profilo del vostro animale costa in media dai 5€ ai 25€, cifre che tutto sommato sono alla portata di tutti.


Articolo a cura di =Kiara=

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti ai feed di Pets Life per restare sempre aggiornato!
Oppure inserisci il tuo indirizzo email e riceverai gli aggiornamenti per posta:

Cosa sono i feed?

Nessun commento :

Posta un commento

È possibile commentare liberamente l'articolo.
Se avete richieste personali, vi invitiamo a scrivere nel Forum.
Qui non riceverete risposta a domande personali.

(Loading...)