• Image 01
  • Image 02
  • Image 03
  • Image 04
  • Image 05
  • Image 06

Seguici

Menu orizzontale

10 aprile 2011

Il criceto dorato

Il criceto Dorato (Mesocricetus auratus) è tra le specie di criceto più comuni che si possono trovare nelle nostre case. Viene anche chiamato criceto siriano. Di tanto in tanto qualcuno lo chiama erroneamente criceto europeo o italiano: non sono nomi corretti ma fanno sempre riferimento alla stessa specie di criceto. Vediamone alcune caratteristiche.

Dimensione
È il criceto più grande di tutti, infatti da adulto è lungo quasi 20cm per un peso di 120-150gr (le femmine sono più grandi dei maschi).

Vita media
L'aspettativa di vita media è di 2-3 anni.
Questi cricetini maturano sessualmente presto, intorno al primo mese di vita. La gestazione dura circa 15 giorni e possono arrivare a fare anche 10 cuccioli in una volta, ma in media sono 6-8 a cucciolata. Lo svezzamento avviene verso la 3° settimana di vita.

Carattere
Sono criceti molto docili. Generalmente i maschi si dimostrano più propensi delle femmine ad accettare di essere manipolati dall'uomo. Tuttavia sono molto mansuete anche le femmine e con un po' di pazienza in più si riusciranno ad ottenere comunque dei buoni risultati.
Sono criceti molto territoriali e per questo non possono condividere la gabbia con altri simili, nemmeno con uno del sesso opposto. Ogni criceto Dorato necessita di avere la sua gabbia personale. Chi volesse far riprodurre i propri criceti Dorati si deve dotare di due gabbie, una per il maschio e una per la femmina. Inoltre sarà necessaria una terza gabbia neutra, che né il maschio né la femmina riconoscano come territorio proprio: qui verrà introdotta la coppia. Dopo la copula si possono rimettere i criceti nelle rispettive gabbie e lasciare la femmina tranquilla durante la gestazione e il successivo allevamento dei cuccioli.

Colorazione
Il criceto Dorato presenta tantissime varietà di pelo e ora le vedremo una ad una.
Varietà Short Hair Golden: pelo corto, color miele o albicocca, uniforme ovunque.
Varietà Short Hair Piebald: pelo corto a chiazze marroni, miele, nere o grige. Pancia bianca.
Varietà Short Hair Black: pelo corto e tutto nero. Può capitare una mascherina bianca sul muso. È difficile da trovare in Italia.

Short Hair Golden

Short Hair Piebald

Short Hair Black

Varietà Short Hair Blonde: pelo corto e tutto bianco o panna e occhi rossi. Sono i cosiddetti "criceti albini".
Varietà Shot Hair Chocolate: pelo corto e marrone scuro. Anche questo è difficile da trovare in Italia. Nella foto uno Shor Hair Chocolate nella variante Banded, ovvero con la striscia bianca sul dorso.

Short Hair Blonde

Short Hair Chocolate
Passiamo ora alle varietà a pelo lungo.
Varietà Long Hair Black Eyed Cream: mantello color crema, pelo lungo e folto.
Varietà Long Hair Banded: ha una striscia o macchia bianca che copre un terzo del corpo. Il pelo è lungo e l'altro colore che ricopre l'animale varia dal miele al marrone scuro. È difficilissimo da trovare!

Long Hair Black Eyed Cream

Long Hair Banded
Varietà Long Hair Tortoiseshell: mantello lungo e, come dice il suo nome, il colore del manto assomiglia a quello del guscio di una tartaruga. Anche questa varietà è molto difficile da trovare.
Varietà Long Hair Cinnamon Satin: pelo lungo color cannella, pelo lucido.

Long Hair Tortoiseshell

Long Hair Cinnamon Satin
Infine la varietà più particolare, la varietà Hairless Syrian Hamster: è completamente senza pelo ed è reperibile negli Stati Uniti. Le orecchie, la coda e le zampe sono un po' più grandi rispetto agli altri criceti. La mancanza della pelliccia lo rende più freddoloso e delicato e per questo bisogna prestare particolare attenzione alla sua cura, in particolari agli sbalzi termici e alle correnti d'aria.

Hairless

Articolo a cura di Pataz<3

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti ai feed di Pets Life per restare sempre aggiornato!
Oppure inserisci il tuo indirizzo email e riceverai gli aggiornamenti per posta:

Cosa sono i feed?

(Loading...)